martedì 6 aprile 2010

dolce dormire

L'esperimento lettino procede, ed anche la mia convinzione che si tratti della cosa giusta, e se non è giusta per Patata almeno lo è per le mie costole. Perchè la nostra piccola (si fa per dire) è già grande quanto una bambina di un anno (ed anche io e Cavolfiore non siamo quello che si dice due fuscelli...) in più scalcia come un atleta di kickboxing con le sue gambotte poderose ed ha la tendenza a mettersi di traverso per cui Carciofo e Cavolfiore ad un certo punto si trovano ai bordi del letto e lei al centro, di traverso e per di più con le braccia allargate. Per fortuna ci ha pensato il cuginetto, ospite da noi per tre giorni a sballarle gli orari. Ora va a letto più tardi e quindi (miracolo) si risveglia più tardi per la poppata che da notturna è passata a mattutina. Io incrocio le dita ed aspetto lo svezzamento perchè questo equilibrio potrebbe essere interrotto e quindi potrebbe peggiorare la situazione, oppure migliorare (ma sì un po' di sano ottimismo)!

2 commenti:

Daniela B. ha detto...

Ciao, mi piace la storia della vostra famiglia :-)
da dove viene Carciofo?io e il mio fidanzato siamo stati in ghana (lui a lavorare come infermiere volontario in un ospedale) e da allora non ci leviamo più l'africa di mente (e dal cuore).Proprio ieri abbiamo visto Invictus e per tutto il film ho pensato:ci voglio ritornare!
un abbraccio,
passa a leggermi se ti va
www.ilcoltellodibanjas.blogspot.com
Daniela

Carciofo e Cavolfiore ha detto...

Ciao Daniela! Ma io il tuo blog lo conosco, avevo letto il post "lezioni di politica" sopratutto perchè mi piacevano le foto ;-))) Mio marito è Senegalese, quindi un tipo di africano molto diffuso in Italia (eehhehe sembra un documentario!) ma io non sono ancora mai stata in Senegal o in Africa, anzi, ho rinunciato ad un viaggio in Mozambico perchè volevamo sposarci (non per questioni economiche ma perchè l'avrei lasciato da solo e sarei partita con una mia amica... be' gli uomini digeriscono male queste cose...) Prima o poi ci andremo in Senegal perchè vorrei cha la mia piccolina conosca la sua famiglia di origine. Uno dei vantaggi di avere un marito africano è che hai la suocera troppo lontana perchè possa interferire ehhehehe. Dai, scherzo!
Grazie per il tuo commento!!!!